Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Reggina: Cosenza avversario insidioso, si rischia un’altra “strategia Modena”

Impegno molto duro per gli amaranto, i rossoblu hanno le caratteristiche per mettere in difficoltà la squadra di Inzaghi

La partita di Modena per la Reggina è stata tutt’altro che disastrosa. Sarebbe bastato un pizzico di fortuna in più negli episodi e probabilmente il match lo avrebbe anche vinto. Quando, però, questo non accade e per questione di centimetri ci si vede annullati un gol, si rischia anche di perdere. E a Modena è andata proprio così.

I gialli hanno rispettato molto la squadra di Inzaghi, hanno offerto una prova intelligente e si sono approcciati al match consapevoli della loro inferiorità tecnica. Si sono chiusi a riccio, hanno aspettato e confidato che il momento giusto della partita potese premiarli e si sono presi i tre punti.

Lo hanno fatto con un po’ di fortuna forse, ma dal loro punto di vista hanno giocato una grande partita.  La Reggina adesso non si può più nascondere e saranno diversi gli avversari che proporranno un gioco finalizzato a togliere spazi e profondità al gioco della squadra di Inzaghi.

Lo farà probabilmente anche il Cosenza che, fino ad ora, ha fatto molto bene grazie all’intelligenza tattica di un allenatore bravo come Dionigi che in Sila sembra aver finalmente trovato un po’ di soddisfazioni. Difficilmente i lupi arriveranno al Granillo con la volontà di imporre il proprio gioco, pressare alto e aggredire l’avversario. Il rischio sarebbe, come già fatto da altri avversari, di prestare il fianco alle giocate di Menez, alle verticalizzazioni di Crisetig e al lavoro sulle catene laterali degli esterni.

L’esperienza di Modena dovrebbe aver indotto Inzaghi a fare delle riflessioni, rispetto alla necessità di affrontare nel modo giusto certe strategie. Serve lavorare affinché un singolo episodio possa pesare il meno possibile nell’arco di una partita. E a Modena serviva evitare l’unico errore difensivo fatto in occasione del gol e trovare con maggiore concretezza la via della porta e del gol nelle fasi di dominio.

 

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti