Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Reggina: il Tardini di Parma stadio storicamente difficile, la giornata più bella firmata… Dionigi

L’attuale tecnico del Cosenza regalò una pagina memorabile alla storia amaranto

Parma-Reggina un anno fa finì 1-1. A segno andarono Brunetta per i ducali e Cristiano Lombardi per gli amaranto. Un botta e risposta tutto sommato caratterizzato da un certo equilibrio. Si trattò dell’edizione numero 12 della sfida tra i due club in Emilia.

Considerando le precedenti undici volte, il totale dei precedenti parla di sette vittorie emiliane due pareggi e tre affermazioni amaranto. Le due squadre, tra l’altro, si sono affrontate spesso e volentieri in Serie A.

L’unica vittoria amaranto in Serie B risale alla stagione risale al 21 febbraio del 1990 e fu a tavolino. Quelle ottenute sul campo, invece, sono arrivate entrambe in massima serie.

La prima, quasi epica, fu quella della doppietta di Davide Dionigi a a Buffon il 7 gennaio del 2001. Il centravanti, appena ritornato sullo Stretto, arrivò a ventiquattrore dalla partita come nuovo acquisto.  Colomba fu convinto dal suo rendimento nelle partitella di rifinitura a mandarlo subito in campo. Lui ripagò con due pazzeschi gol a Buffon, entrambi di testa.

Grande soddisfazione per colui il quale oggi siede sulla panchina del Cosenza, ultimo squadra giunta al Granillo .

Nel 2003, invece, furono David Di Michele e Ciccio Cozza a firmare la vittoria in extremis, dopo che Gilardino aveva pareggiato l’iniziale vantaggio amaranto.Per il resto la sfida ha riservata poche soddisfazioni al club amaranto. L’altro pareggio (dopo quello della passata stagione) risale al 4 marzo del 2007, quando la doppietta di Rolando Bianchi venne vanificata dal pareggio su rigore al 90′ di Giuseppe Rossi.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News