Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Reggina: a Cagliari un punto controvento, il carattere c’è

Dopo un minuto gli amaranto erano sotto

Dopo neanche due minuti di Cagliari-Reggina, la squadra di Inzaghi  si è trovata sotto 1-0. Può succedere. Diventa, però, un fardello difficile da sostenere nel momento in cui viene da tre sconfitte in quattro partite e soprattutto, fino ad ora, non ha mai recuperato una partita in cui sei stato sotto.

Come, ad onor del vero, già accaduto in altre volte, gli amaranto si sono messi a giocare. Stavolta, però, grazie al guizzo di Gagliolo sono riusciti a trovare il gol e hanno forse avuto le occasioni migliori per andare in vantaggio.  Circostanze che lasciano intendere come forse le mancate rimonte fossero per lo più un dato statistico che una reale testimonianza di poco carattere. Anche perché ci sono diversi giocatori esperti a cui non si può dire certo che in carriera non abbiano ottenuto grandi risultati.

E si ricorderà come più volte la squadra sia arrivata ad un passo dal rimettere in piedi partite che sono state veri e propri tiri a bersaglio verso la porta avversaria.

Se si considera che, fino alla gara con il Perugia, la Reggina non aveva mai fatto gol dopo l’avversario e adesso è finalmente riuscita a non perdere, si può dire che un altro step di crescita è stato compiuto. Benché nel non essere riuscita a raddrizzare partite come quelle di Modena o con il Perugia ci sia stata una grande componente dettata dal caso.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News