Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Reggina, Inzaghi dopo il colpo a Venezia: “Troppi complimenti dopo il Genoa, secondo tempo straordinario”

Le parole dell’allenatore amaranto dopo la rimonta vincente allo stadio Penzo

Filippo Inzaghi, allenatore della Reggina, ha commentato in conferenza stampa il successo sul campo del Venezia:

Primo tempo non c’eravamo, avevo paura della reazione della gara di lunedì, troppi complimenti. Giocavamo contro una delle squadre più forti, ma non eravamo noi, non arrivavamo sulle seconde palle, avevamo poco spazio, il Venezia ci ha studiato bene. Poi la squadra ha fatto qualcosa di straordinario, contro la migliore difesa della B. A fine primo tempo volevo cambiare tutti, ho cercato di fare con quello che avevo in panchina“.

Aggiunge Inzaghi: “Abbiamo fatto 7 punti contro le tre migliori squadre del campionato. I troppi complimenti ci hanno fatto male, lo prenderemo da lezione. Non abbiamo messo supponenza, eravamo un pò stanchi e scarichi, ma avevamo speso tanto lunedì, eravamo poco reattivi. Queste risposte ci devono dare forza e consapevolezza, ma anche essere realisti che siamo una squadra quasi del tutto nuova. Quando andremo in serie A dovremo essere pronti a 360 gradi, stiamo crescendo, dobbiamo andare avanti così”.

Sulle scelte: “Gori era sempre entrato bene e ogni tanto devo farlo giocare, Di Chiara doveva tirare il fiato, ma se gioca così gioca sempre. Voglio bene a tutti, ma devo fare delle scelte. Cicerelli, Liotti e Cionek sono entrati bene, avevo paura delle reazione nervosa della squadra dopo la gara perfetta di lunedì“.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News