Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Venezia indemoniato. Reggina sotto 1-0 all’intervallo

Al Penzo primo tempo chiuso con il vantaggio dei padroni di casa in gol con Pohjanpalo

La Reggina limita i danni. Dopo il primo tempo della sfida del Penzo la squadra di Inzaghi va al riposo sull’1-0 riuscendo a limitare i danni contro un Venezia indemoniato.

La squadra di Vanoli gioca sin da subito con grande attenzione. I palloni mal gestiti dagli amaranto sono invitanti il gioco dei lagunari si sviluppa soprattutto a partire da questi.

Proprio dopo aver recuperato un buon pallone con Crnigoj gli arancio-nero-verdi trovano il vantaggio al 10′. Sfera subito consegnata a Pohjanpalo che non ci pensa due volte e batte in porta, conclusione centrale che però Ravaglia non trattiene ed è subito 1-0.

La Reggina non riesce a reagire a dovere. Mantiene uno sterile possesso palla ma concede ai padroni di casa nuove occasioni per pungere, sempre più palloni ingenuamente persi in uscita.

Al 14′ è la traversa a salvare Gagliolo e compagni sul tentativo di Crnigoj mentre al 22′ amaranto graziati dalla posizione di fuorigioco, davvero millimetrico, di Andersen che rende non regolare il 2-0 (arrivato su autorete di Giraudo).

Reggina in bambola e Venezia ancora vicino al raddoppio con Johnsesn, Andersen e Modolo prima dell’intervallo. La squadra di Inzaghi non è ancora entrata in partita.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News