Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Reggina, l’altro centrocampo

Inzaghi può contare su una batteria di centrocampisti invidiabile

Le gare con Genoa e Venezia hanno ancora una volta sottolineato quanto una delle forze della Reggina sia l’ampiezza delle possibili scelte. C’è, però, un reparto che offre maggiori garanzie e forse per assortimento potrebbe essere considerato il migliore della categoria: il centrocampo.

L’esplosione di Fabbian ha, di fatto, ulteriormente acuito questa sensazione. Basti pensare al fatto che nelle ultime giornate in panchina gli amaranto hanno potuto portare Obi, Crisetig e Liotti. Con quest’ultimo ormai considerabile una mezzala.

Si tratta di un trio che, in buona parte delle squadre cadette, probabilmente sarebbe il centrocampo titolare. Oggi, invece, sono elementi che garantiscono sia un ricambio a partita in corso che una possibile alternanza nel lungo periodo.

Il settore nevralgico è forse quello che rispecchia fedelmente ciò che spesso ama dire Inzaghi, cioè di avere a disposizione una squadra ricca di potenziali titolari. E, ad oggi, ciò che soddisfa di più il tecnico è il modo con cui i calciatori riescono ad entrare a partita in corso e ad offrire un contributo che si rivela decisivo nell’economia della partita. Le prestazioni da subentrati di Crisetig con il Genoa e Liotti con il Venezia sono esempi tangibili di ciò.

 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti