Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Reggina, Inzaghi: “Secondo posto inatteso, ma non ci esaltiamo”

Le parole dell’allenatore amaranto in merito al reale obiettivo della squadra nel torneo in corso

Quale obiettivo per la Reggina, attualmente seconda forza della serie B? Pippo Inzaghi, artefice del cammino esaltante della sua squadra, interpellato da Gazzetta dello Sport, non si sbilancia su ciò che sarà, ma certamente ammette di essere sorpreso del cammino della sua squadra

Avevo previsto il secondo posto ad inizio stagione? Se dico di sì sarei bugiardo. Quando a Formentera ho conosciuto Saladini mi è tornata la voglia di allenare. Dopo Brescia ero giù. Mi ha telefonato il presidente Cardona, poi mi ha cercato lui e tre ore dopo era da me a cena. Ha toccato le corde giuste anche con la mia compagna Angela. Ho chiesto un triennale perché questo deve essere l’anno zero, poi dovremo puntare ai playoff e infine vincere. Ora siamo lì, non ci esaltiamo: ci sono avversari fortissimi“.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News