Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Reggina: Inzaghi e gli strani scherzi del calendario

Continuano gli strani scherzi del destino nella stagione amaranto

La Reggina si è appena lasciata alle spalle il confronto con tre retroces, se dalla Serie A: Cagliari, Genoa e Venezia. Un passaggio impegnativo che ha portato in dote sette punti, rappresentando un banco di prova superato per la squadra di Pippo Inzaghi.

Un vero e proprio scherzo del calendarfio, a cui però se ne aggiunge un altro. E riguarda direttamente l’allenatore amaranto. La cosa parte esattamente da Venezia, prosegue con il Benevento e avrà un’ultima appendie nel prossimo turno di campionato, quando la Reggina giocherà a Brescia.

I più attenti avranno notato che si tratta di tre formazioni che il tecnico amaranto ha allenato. In Laguna aveva centrato la promozione in Serie B e giocato subito i play off per la Serie A. Sulla panchina sannita ha, invece, scritto una pagina di storia con una stagione da record in B e una sforunata retrocessione in A.

La fermata successiva sarà, invece, Brescia. E lì, pur avendo avuto un rapporto eccellente con l’ambiente, la storia parla di un esonero quando la squadra era in corsa per le prime posizioni.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti