Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Reggina: dopo la frenata, l’accelerata lontano dal Granillo

Gli amaranto protagonisti fino ad ora di una grande stagione

La Serie B, si sa, è un campionato particolare. Avvii dirompenti di potenziali sorprese vengono sempre guardati con sospetto. La stessa Reggina di Pippo Inzaghi, ad un certo punto, veniva considerata una formazione che stava ridimensiandosi.

Il momento stagionale risale esattamente alla fase che ha seguito la prima sosta. Sono arrivate tre sconfitte in quattro pratite: a Modena, a Parma e in casa con il Perugia. In mezzo la netta vittoria nel derby con il Cosenza.

Numeri che avevano fatto registrare una frenata rispetto all’inizio sfavillante. Dopo, però, gli uomini di Inzaghi hanno reagisto e lo hanno fatto innalzando il rendimento lontano dalle mura amiche, dove non si aveva avuto lo stesso passo del ruolino avuto al Granillo.

Nelle ultime cinque gare la Reggina ha conquistato sette punti in tre trasferte: Cagliari, Venezia e Brescia. Tutte squadre e campi di assoluto livello. Al Granillo, invece, sono arrivati quattro punti: tre contro il Genoa con il Brescia e 1 con il Benevento (vittoria mancata per questione di un episodio).

E adesso c’è un altro mini-ciclo con quattro partite che daranno ulteriori indicazioni: Frosinone in casa, Como fuori, Bari al Granillo e trasferta ad Ascoli. Quattro match che, prima della pausa natalizia, sono tutti da vivere.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti