Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Reggina, Hernani: “A Reggio ho quello che mi è mancato, la cosa più bella sono i settori ospiti sempre pieni”

Il brasiliano ha parlato ai microfoni di Video Touring

La Reggina non vince in casa dal 7 novembre, a fronte di 4 vittorie esterne. Ne ha parlato il centrocampista Hernani, a pochi giorni dal doppio impegno casalingo contro Spal e Ternana.

“Le squadre – ha spiegato –  ci conoscono, restano un po’ chiuse. Fuori casa, invece, gli altri provano a giocarsela alla pari e riusciamo a fare un po’ meglio. Ci aspetta una squadra forte e sappiamo che ce la possiamo fare. Giocarcela con tutte è il nostro obiettivo”.

Il suo ruolo è ormai quello di mezzala, benché tra le sue caratteristiche ci sia anche quello di poter giocare dietro le punte. “Il mister – ha evidenziato Hernani –  ha le idee chiare. Provo a fare quello che mi chiede lui. Quando giochiamo con il 4-4-2 c’è Menez che fa quel ruolo alle spalle di Gori, a Venezia lo ha fatto benissimo. Quel tipo di ruolo posso farlo anche io”.

Dopo le prime esperienze non esaltanti in Italia, Hernani sembra aver ritrovato fiducia. “Io – ha ammesso –  dico la verità. Mi sono trovato molto bene qua. Quello che mi è mancato, mi è stato stato da questa città e dal club. Speriamo di dare soddisfazioni questo pubblico e questa piazza”.

Non è un mistero che Inzaghi lo abbia convinto “Ho visto il video. Sapevo che avevo bisogno di questo, quanto ho visto dal vivo è stato meglio delle aspettative. Il sostegno c’è in tutte le partite e la cosa più bella sono i settori ospiti sono sempre pieni. Ovunque andiamo questa gente ci sostiene e questo è bellissimo. Anche fuori casa si sente la gente che canta”.

Contro la Spal mancherà, per la prima volta, Pierozzi e la ci sono Majer e Fabbian in diffida.. “Sappiamo  – ha ricordato Hernani – che chi entra offre risposte bellissime. In tutte le partite chi entra nel secondo tempo dimostra di essere importante e di meritare potenzialmente una maglia da titolrae. Il mister potrà scegliere bene con le sue decisioni e chi giocherà avrà l’aiuto di tutti noi”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti