Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Reggina, la revisione al Var toglie una gioia che Canotto avrebbe meritato. Ci sono molti dubbi

L’esterno aveva avuto una settimana difficile, la decisione dell’arbitro non convince fino in fondo

Passano gli anni, ma di regole che diano un’oggettiva visione del fuorigioco non si vede neanche l’ombra. Ne sa qualcosa la Reggina che continua ad essere costretta a vivere direttamente ituazioni che non convincono.

Si ricorderà, ad esempio, come il gol annullato a Modena e quello convalidato al Benevento siano stati episodi che hanno fatto discutere.

Lo avrebbe fatto anche quello tolto a Canotto in occasione del match con la Ternana.

Il gol di Fabbian ha evitato, per fortuna, la sensazione di sentirsi nuovamente beffati.

La svirgolata di Mantovani dava la sensazione di essere una giocata che rimetteva in gioco il calciatore amaranto che, tra l’altro, era abbastanza distante da lui.

Poco male per come sono andate le cose. Certo è che Canotto avrebbe meritato una gioia dopo una settimana dopo qualche problema fisico aveva messo in discussione la sua presenza in campo. Nonostante questo si è visto un calciatore che ha garantito la consueta generosità e spinta sulla corsia di destra.

 

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti