Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Inzaghi alla vigilia di Cittadella-Reggina: “Al Tombolato con un solo obiettivo in testa”

Il tecnico amaranto: “Siamo consapevoli di dover eliminare alcune disattenzioni”

Niente consueta conferenza pre partita questa settimana per mister Inzaghi. La lunga trasferta di Cittadella, dove gli amaranto scenderanno in campo sabato pomeriggio, costringe il club a rivedere la tabella di marcia. Il tecnico amaranto non incontra quindi la stampa ma rilascia, attraverso i canali ufficiali, queste dichiarazioni:

Siamo arrabbiati per aver perso partite che non avremmo assolutamente meritato di perdere – sottolinea il tecnico- , ed è ovvio che vogliamo trasformare questa rabbia in energia positiva. Allo stesso modo, dobbiamo mantenere la giusta lucidità per uscire subito da questo momento complicato. Succede a qualsiasi squadra di vivere un periodo no nell’arco di una stagione, di sicuro non saremo noi a ingigantirlo o esasperarlo, perché significherebbe farsi male da soli”.

Oggi come non mai, la fiducia nel gruppo è illimitata. “Un allenatore ha il dovere di analizzare un percorso sotto vari punti di vista. Con riferimento alle ultime partite, siamo consapevoli di dover eliminare alcune disattenzioni che ci sono costate care e di dover concretizzare maggiormente una mole di gioco che non è mai venuta meno. Poi c’è l’aspetto che riguarda i comportamenti, l’attaccamento alla causa. Sotto questo profilo, non posso che ribadire a chiare lettere quanto mi ritengo fortunato ad allenare un gruppo di ragazzi eccezionali, che hanno sempre dato tutto al di là del risultato”.

Sul prossimo avversario. “Il Cittadella è una squadra ostica con alcune individualità interessanti, ma è chiaro che al Tombolato andremo con un solo obiettivo in testa, ovvero portare a casa i tre punti. Per tornare alla vittoria non dobbiamo ragionare come chi si sente favorito, perché la storia della serie B ci dice chiaramente che i favori del pronostico non esistono. L’atteggiamento deve essere quello di chi è pronto a lottare su ogni pallone per dimostrare il proprio valore, ma su questo sono sereno e fiducioso, perché lo abbiamo sempre fatto”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti