Tifo Reggina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Reggina, Galabinov in campo 302 giorni dopo

Il bulgaro può essere una preziosa risorsa per il delicato finale di stagione

La Reggina ritrova Andrej Galabinov, l’attaccante bulgaro ha messo così alle spalle il grave infortunio di agosto, la rottura del tendine d’Achille destro. Dopo gli assaggi di calcio vero con la Primavera, il calciatore classe 1988 è entrato in campo contro il Parma, senza però ricevere palloni giocabili per colpire la squadra ducale.

Sono passati 302 giorni dall’ultima partita giocata da Galabinov con la Prima Squadra, quella del 6 maggio scorso a Brescia.

I tifosi amaranto si chiedono se Galabinov potrà effettivamente tornare utile alla causa per il difficile rush finale della stagione. L’infortunio subito è di quelli rognosi, ma sin qui il calciatore non ha avuto particolari contrattempi post-rientro all’attività agonistica. Del resto Galabinov è uno che i suoi gol in B li ha sempre fatti e ad una Reggina in grave difficoltà, servirebbe come il pane un Galabinov anche al 60-70%.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Da qualche settimana Trocini ha entrambi gli attaccanti a disposizione...
La squadra amaranto completerà, come ogni sabato, la preparazione alla sfida di domenica...
Il quarto posto e i play off sono blindati, ma almeno in teoria si può...

Dal Network

La squadra è ormai ad un livello che le consente di vincere praticamente tutte le...

L’incontro tra Maiello e Zola: una storia di perdono e riconciliazione. In una domenica che...

Nuova formula per la competizione che un tempo metteva di fronte la squadra che vinceva...

Altre notizie

Tifo Reggina