Tifo Reggina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Quanti punti di penalizzazione rischia la Reggina?

Il club amaranto sarà oggetto di un nuovo processo sportivo dopo il secondo deferimento

Come già avvenuto per il secondo deferimento, la Reggina rischia dei punti di penalizzazione in primo grado. Il motivo sta nei mancati adempimenti entro le scadenze “calcistiche”. L’impedimento legato alla ristrutturazione del debito sarà, ovviamente, oggetto di ricorso e il club amaranto conta di avere ragione nei successivi gradi di giudizio.

Per il momento occorre fare i conti con quelle che potrebbero essere le sanzioni in primo grado. Già sono arrivati i primi tre. Quanti ne arriveranno dal secondo deferimento?

Fare i conti non è poi così difficile. Nella precedente condanna la Reggina ha preso un solo punto di penalizzazione per via degli stipendi non pagati. Si tratta di ua percentuale bassa, considerato che il discorso riguarderebbe unicamente i calciatori che sono andati via a gennaio. Ecco perché un solo punto di penalizzazione e non due per un bimestre.

Due punti, invece, sono arrivati per le scadenze Irpef non pagate. La stesa sanzione (due punti?) dovrebbe riguardare anche la scadenza del 16 marzo poiché le norme accorpano le inadempienze relative a contributi e tasse.

Il deferimento indica i mancati pagamenti contributivi a partire da aprile 2022 e fino a febbraio 2023. Su questo fronte è bene fare delle precisazioni, poiché si fa riferimento verosimilmente alla rateizzazione che tutte le squadre hanno operato per il periodo Covid. Il club amaranto, come per le altre tasse, potrebbe non aver potuto rispettare le scadenze dal momento in cui ha chiesto di avere accesso alla ristrutturazione del debito.

Ci sono, invece, pareri discordanti sulla questione recidiva, su cui si può ipotizzare un punto aggiuntivo. Si arriverebbe così alla somma di altri 4 che si aggiungerebbero ad altri 3 già comminati. Il -7, però, sarebbe oggetti di ricorsi sia alla Corte d’Appello Federale che al Collegio di Garanzia dello Sport. La Reggina, come è noto, ha dalla sua l’aver aderito ad una legge dello Stato per tutelare la continuità aziendale.

Va detto che ogni previsione rischia di essere smentita dai fatti e dalle valutazioni. Ad esempio ci si aspettava 4 punti per il primo deferimento e ne sono arrivati 3.

Nel momento in cui, auspicabilmente, arriverà l’omologa, questa fase transitoria sarà alle spalle e il club amaranto potrà tornare a parlare al futuro. Certo è che ci sarà da affrontare questo periodo burrascoso, penalizzazioni comprese.

 

 

Subscribe
Notificami
guest

12 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Francesco
Francesco
11 mesi fa

Che senso ha tutto questo, puoi penalizzare adesso, con decorrenza dal prossimo campionato, perché così la serie B rischia di finire a luglio…

Pasinu
Pasinu
11 mesi fa

Meritiamo chiarezza … Qualcuno dica come stanno realmente le cose… Ogni giorno esce una notizia nuova in negativo.. addirittura l esclusione e l’ impossibilità alla prossima iscrizione del campionato (non per problemi economici ma burocratici) … Ci sta prendendo in giro tutta l Italia calcistica..

Domenico Pecora
Domenico Pecora
11 mesi fa

Spero che tutti questo finisca per il meglio della Reggina e i suoi tifosi. Sono questi momenti che i tifosi si stringono o si allotanano dalla squadra. Personalmente trovo questi momenti da quasi abbandonnare il calcio da tifosi e incominciare a trovare un’altra passione meno stressante. spero per il meglio per la Reggina e per Reggio Calabria.

.....
.....
11 mesi fa

Dilettanti allo sbaraglio che non siete altro .

Anna
Anna
11 mesi fa

Povera Reggio ogni anno qualcosa deve succedere, ma quando finirà questo calvario al quale i tifosi amaranto si sono dovuti abituare ? Anche con la vecchia società era tutto ok nessun problema tutto in regola finale 20 mln di debiti ,adesso ci sentiamo dire tutto ok gente sana imprenditori facoltosi presidente al di sopra di ogni sospetto non vi è dubbio che sia vero , però anche quest’ anno a ….coppe e eidai con i problemi con le giustificazioni con una società che paga le colpe altrui, con gli avvocati di grido ecc . Ma i tifosi? A questi non ci pensa nessuno, appelli ” Granillo pieno” ma per vedere cosa ? Lo scempio visto col Brescia? Qualcuno si chiedeva ma perché la Reggina ha iniziato a pressare dopo il 75 mo minuto dopo che lo stadio ha iniziato a protestare ? A pensar male non si sbaglia sosteneva qualcuno, Reggio i Reggini La Reggina meritano rispetto sappiatelo tutti e la supponenza l arroganza il sentirsi ciò che non si può essere non sono attività redditizie portano solo allo sfascio ed è questo chi mi mette tanta paura, mi dispiace dirlo ma poveri noi oggi domani e sempre e in qualsiasi categoria F ORZA REGGINA e FORZA REGGIO

Salvatore
Salvatore
11 mesi fa

Còrre voce çhe potrebbero arrivare altri punti di penalizzazione …dopo i tre….ma hò sentito che , in tutti i casi verrebbero scontato non nel campionato in corso…ma nel successivo….sarebbe utile informarsi…..forza Reggina!!!

ciccio kozza
ciccio kozza
11 mesi fa

Vincere almeno 2 partite e mettere la salvezza in cassaforte ed anche con un eventuale omologa, qualcuno dovrà coprire la voragine entro il 20 Giugno. Viste le premesse non so con quali ambizioni si potrà mai presentare la società ai nastri di partenza del prossimo campionato. Si è passato dalla “credibilità e onestà” alle penalizzazioni in doppia cifra nel giro di 6 mesi, che vergona…

Tex
Tex
11 mesi fa

IO (E SUPPONGO LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEI SUPPORTER AMARANTO) NON VORREMMO NEMMENO I PLAY OFF…PURCHE’ (FINALMENTEEEEE!!!) SI TORNI A PARLARE DI PARTITE GIOCATE…SOLO SUL CAMPO E NON IN VARI TRIBUNALI CON VARI GRADI DI GIUDIZIO. RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE LA MADONNA SE QUESTO “MIRACOLO” FINALMENTE AVVERRA’.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Ci hanno Condannati…. questo grazie alla FIGC… mettendo alcuni Paletti condanna la Società al Purgatorio😭🙏🙏😭

ciccio kozza
ciccio kozza
11 mesi fa

solo perché qualcuno ha provato, senza averne le risorse intellettuali, a fare il furbetto

Gianpiero
Gianpiero
11 mesi fa

La penalizzazione maggiore in questo momento è l’allenatore

Fiftyfifty
Fiftyfifty
11 mesi fa
Reply to  Gianpiero

No , la penalizzazione maggiore in questo momento e’ questo gruppo di dilettanti allo sbaraglio che hanno preso le redini della Reggina .
Saladino pensava di prendere una società di serie B senza tirar fuori 1 euro forse ?
Non pagano l IRPEF dall aprile 2022 da oltre 1 anno , ma vi rendete conto ?
Non hanno nemmeno rispettato il,piano di ristrutturazione debiti da loro proposto e accettato dal tribunale .
Non hanno pagato gli stipendi dei 7 calciatori usciti a gennaio dopo aver chiesto e ottenuto l autorizzazione dal tribunale , lasciato scadere il termine hanno chiesto una nuova autorizzazione , il gioco delle 3 carte insomma .
E c è molto altro mi fermo qui ….
poveri noi tifosi ………

Articoli correlati

La squadra adesso segna con regolarità, ma deve ritrovare ermeticità difensiva...
Bruno Trocini continua ad avere ampia scelta, ma aspetta di ritrovare due calciatori importanti...
L'esterno italo-albanese è il 17esimo giocatore a segno in questo torneo ...

Dal Network

La squadra è ormai ad un livello che le consente di vincere praticamente tutte le...

L’incontro tra Maiello e Zola: una storia di perdono e riconciliazione. In una domenica che...

Nuova formula per la competizione che un tempo metteva di fronte la squadra che vinceva...

Altre notizie

Tifo Reggina