Tifo Reggina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Reggina: l’attenzione è già rivolta al giorno più importante

Si avvicina l’appuntamento con il giudizio sul secondo deferimento e si sa che sarà un passaggio chiave

Il calcio giocato conta, ma in questo momento per la Reggina forse conta di più quanto avviene fuori. Nel senso che si attende di capire quanti, alla fine, saranno i punti di penalizzazione nella proiezione più pessimistica. Questo interrogativo sarà sciolto il prossimo 4 maggio. Ed è quella la data in cui si saprà quale sarà la richiesta della procura federale in relazione alle scadenze non rispettate lo scorso 16 marzo. 

I motivi sono, ovviamente noti, ed è anche chiaro che la società ritiene di avere la possibilità di presentare tutti i ricorsi del caso.  La logica autorizza anche ad immaginare che ci siano i margini per ridurre in maniera significativa l’eventuale penalizzazione.  Tutttavia, nella giornata di giovedì ci sarà la possibilità di guardare in faccia la realtà ed avere un quadro più chiaro.

Il dato certo è che la squadra dovrà solo pensare a fare più punti possibili. Possibilmente evitando errori come quelli che sono costati i gol subiti contro il Frosinone.

Subscribe
Notificami
guest

11 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Gianpiero
Gianpiero
9 mesi fa

Saladini aveva due strade ..fare fallire la Reggina o salvarla con un piano di risanamento sfruttando le leggi dello stato… l’anno prossimo la Reggina partirà con i conti in ordine e in serie B ..

Max
Max
9 mesi fa

😄😄😄😄😄patetici

Fifty-fifty
Fifty-fifty
9 mesi fa
Reply to  Max

Levati le fette di salame dagli occhi e guarda la realtà per quella che e’ .!

Gianpiero
Gianpiero
9 mesi fa
Reply to  Max

Lo speculatore ha una società quotata in borsa ed è proprietario del Lamezia ..ti stai confondendo con il presidente del cosenza

Lonewolf
Lonewolf
9 mesi fa
Reply to  Gianpiero

Il 95 % del capitale della Reggina e’ in mano allo speculatore che ha una società con patrimonio netto negativo per 221.000 euro e risultati economici netti d esercizio in perdita .
io , visto il lavoro che faccio , ho accesso a queste info .
( e qui mi fermo ……… )

Pasinu
Pasinu
9 mesi fa
Reply to  Lonewolf

Ci vediamo fra qualche mese amico di Cosenza..

Benedetto
Benedetto
9 mesi fa
Reply to  Lonewolf

Ahahahah Ahah usa il cervello amico..d inutile che remi contro tu sicuramente sei un figlio di Gallo…ahahaha che ignoranza..

......
......
9 mesi fa

Pazzesco ,
sono entrati in società da quasi un anno e non ha investito ancora un solo euro nella Reggina sin ora .
Considerato che gli stipendi e le spese correnti li hanno pagati con i diritti Lega i diritti pay tv incassi stadio e sponsor .
Il resto non hanno pagato nulla .
E pure parla ……………

Gianpiero
Gianpiero
9 mesi fa
Reply to  ......

Parli pure tu…leggi prima di dire cose sbagliate…la Reggina ha presentato il piano di risanamento a fine aprile…i debiti pregressi saranno solo dilazionati come per qualsiasi azienda…ma li pagherà l’attuale società non certo la lega…informarsi evita di fare brutte figure

.....
.....
9 mesi fa
Reply to  Gianpiero

a domani ,
le fette di salame mangiatele anziché tenerle sugli occhi ……..

Benedetto
Benedetto
9 mesi fa
Reply to  .....

Tu sei uno di quello….come tanti il genio di Reggio Calabria le fette di salame mettile te negli occhi.. con tutto il rispetto usa il cervello prima di esternare un pensiero.

Articoli correlati

Solo l'Inter ha segnato più dei romagnoli fino a questo momento della stagione ...

Non si presenta mister Trocini a fine gara a commentare l’amara sconfitta contro il Sant’Agata....

Dal Network

L’incontro tra Maiello e Zola: una storia di perdono e riconciliazione. In una domenica che...

Nuova formula per la competizione che un tempo metteva di fronte la squadra che vinceva...

Protagonista con gli Azzurri che hanno sorpreso a Euro 2020 mancando poi la qualificazione ai...

Tifo Reggina