Tifo Reggina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

La Reggina fa impazzire il Granillo: Canotto regala i play off al 94′

Una gara avvincente quella tra amaranto e bianconeri, la spuntano i padroni di casa

Non c’è molto da commentare quando una partita decisiva finisce al minuto ’94 con un gol decisivo. Quello di Gigi Canotto. che regala i play off alla Reggina, proprio nel momento in cui sembravano insperati. Una rete che premia la prestazione della squadra che ottiene tre punti pesanti e che valorizzano i risultati positivi provenienti dagli altri campi. Un successo che vale il settimo posto per la squadra di Pippo Inzaghi che si giocherà il primo turno degli spareggi promozione contro il Sudtirol.

La partita è stata gradevole. Ci sono state molte occasioni da rete e entrambe le squadre hanno provatao a vincere. Qualche occasione in più l’hanno avuta i padroni di casa e alla fine questa leggera supremazia è stata premiata dal risultato finale. Entrambe con un successo avrebbero potuto inseguire la possibilità di accedere alla seconda parte della stagione.

La legittimità del successo in casa amaranto è solo un’inezia a fronte della gioia per aver raggiunto un traguardo che, un anno fa, quando la squadra era ad un passo dal fallimento era insperato. C’è poco da aggiungere. Se non sottolineare la splendida cornice di pubblico che ha accompagnato la sfida, con 15.000 sostenitori amaranto che hanno spinto la squadra dal primo all’ultimo minuto.

 

 

Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Peppe
Peppe
10 mesi fa

Solo chi non conosce personalmente Saladini può davvero credere che con lui la Reggina possa avere un futuro roseo. Ci porterà diritti verso il fallomento

Pasinu
Pasinu
10 mesi fa

Ancora sono convinti che saremo esclusi dal prossimo campionato, poverini vivere sulle disgrazie altrui è la cosa peggiore che si possa fare…ci siamo, ci saremo, e ci faremo sentire!!
Questo è solo l’inizio di un percorso importante che ci riporterà lì dove meritiamo di stare, forse non quest’anno ma va benissimo lo stesso così.
Intanto testa a venerdì e chi lo sa che con un ritrovato entusiasmo in un momento così difficile non possa regalarci qualcosa che fino a qualche giorno fa sembrava impensabile …..

Amaranto
Amaranto
10 mesi fa
Reply to  Pasinu

Il Vicenza dell’anno scorso non ha insegnato nulla…. Ah ah ah facciamoli illudere se li può’ far stare bene psicologicamente

Amaranto
Amaranto
10 mesi fa

Alla faccia di chi non vuole … ai gufi dico : chi sputa in cielo in faccia torna…,sempre e solo forza Reggina.

Gianpiero
Gianpiero
10 mesi fa

Un ringraziamento speciale a binda Rob Domenico e a tutti i gufi….LA REGGINA NON MUORE MAI…..

Pasinu
Pasinu
10 mesi fa
Reply to  Gianpiero

Aspettiamo i loro prossimi commenti…
Ma soprattutto li aspettiamo quando verrà formalizzata la prossima iscrizione al campionato di….. B o Magari A..
E vedremo se faranno ancora i conti in tasca ad una società seria e sana gestita da grandi imprenditori…

Agostino
Agostino
10 mesi fa

Il prossimo anno Strelec sarà più pericoloso e segnerà più gol. Grande il gol Canotto, che ha reso più grande questa vittoria e indimenticabile, visto l’importanza! Viva la Società, lo Staff, la Squadra e noi tifosi presenti ovunque! G R A N D I !! Grazie Ragazzi! Grazie Mister, Grazie Presidente Cardona, Grazie Saladini!

Anna
Anna
10 mesi fa
Reply to  Agostino

Non succede che non succede ma se ……..succede Foooooooorza RRRegggggginaaaaa

ciccio kozza
ciccio kozza
10 mesi fa
Reply to  Anna

ci vorrebbero i fratelli Micalizzi… e non dico altro 🙂

Renato
Renato
10 mesi fa
Reply to  Agostino

Anche io penso che Strelec farà molto meglio il prossimo, ma se lo Spezia retrocede ho paura che se lo riprendono.

Articoli correlati

La squadra adesso segna con regolarità, ma deve ritrovare ermeticità difensiva...
Bruno Trocini continua ad avere ampia scelta, ma aspetta di ritrovare due calciatori importanti...
L'esterno italo-albanese è il 17esimo giocatore a segno in questo torneo ...

Dal Network

La squadra è ormai ad un livello che le consente di vincere praticamente tutte le...

L’incontro tra Maiello e Zola: una storia di perdono e riconciliazione. In una domenica che...

Nuova formula per la competizione che un tempo metteva di fronte la squadra che vinceva...

Altre notizie

Tifo Reggina