Tifo Reggina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Reggina, Brunetti: “Ci aspettiamo proposte nelle prossime ore”. Incontrati ieri due nuovi imprenditori

Il sindaco ha parlato ai microfoni della Gazzetta del Sud

“Ci aspettiamo delle proposte nelle prossime ore”. Lo ha dichiarato il sindaco facente funzioni di Reggio Calabria Paolo Brunetti . “Stiamo – si legge nel virgolettato riportato da Gazzetta del Sud- continuando ad incontrare una serie di imprenditori che sembrano interessati. Abbiamo incontrato un paio di imprenditori che hanno detto di essere nelle condizioni di poter partecipare alla manifestazione d’interesse”.

E sulla possibilità che il Sant’Agata diversi un ostacolo per i costi di gestione: “Non è un obbligo prendere in concessione il Sant’Agata. Certo è che chi volesse prenderlo dimostrerebbe di avere una visione importante per il calcio a Reggio e solidità economica per poterla sostenere. Si può, però, presentare manifestazione d’interesse ipotizzando di allenarsi in un altro campo in città. Il centro sportivo potrebbe essere messo a bando e preso da altre realtà”.

Subscribe
Notificami
guest

27 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Antonio
Antonio
5 mesi fa

Il 15 ottobre 2023 : Prossima udienza per omologa , Saladini propone ad Agenzia delle Entrate un versamento di € 2.000.000 (due milioni) ed all’ INPS un versamento di € 2.000.000 (due milioni). Gli Enti Istituti sopra non possono rifiutare i soldi . Cosa succederebbe ?

Antonio
Antonio
5 mesi fa
Reply to  Antonio

Prossima omologa definitiva ?

Paolo
Paolo
5 mesi fa

La reggina risorgerà e tutti i gufi spariranno .Aviva ragiuni me nonnu . riggiu figliu non di vindiu mai ranu. Dopo averci fatto sbattere come una butt qualunque ora facciamo mille paletti ? Fate ripartire tutto perché Reggio non muore mai e anche con una squadretta faremmo la nostra parte .la nostra magliettina brucia .

Luca
Luca
5 mesi fa

Gente.. forse non è chiara una cosa… fermo restando che FORZA REGGINA .. SEMPRE OVUNQUE E COMUNQUE.. non … ripeto… NON.. riusciremo a iscriverci nemmeno in D. La situazione economica deve essere più complicata di quello che noi sappiamo. Non è possibile che un club come la Reggina non faccia gola a qualche imprenditore (o cordata di imprenditori) per fare un investimento. Se non ci fossero particolari problemi (che secondo me ignoriamo).. la situazione.. era già definita in 2 giorni.. iscrizione fatta e costruzione della squadra con relativo allenatore in corso.
Ma purtroppo siamo fermi al palo. Chiediamoci il perché.
Sono c…. amari.

Reggino
Reggino
5 mesi fa
Reply to  Luca

Procurarsi un paio di milioni in due giorni da buttare nel calcio… è difficile dovunque… resto fiducioso

Paolo
Paolo
5 mesi fa
Reply to  Luca

Non sei aggiornato .c’è un bando ed una scadenza .fino ad allora non danno la palla a nessuno .

Renato
Renato
5 mesi fa
Reply to  Paolo

Bravo. C’è gente che scrive cagate senza documentarsi

Reggino
Reggino
5 mesi fa

A tutti i piangina e gufi vari …bandecchi o direttamente o dietro qualche scagnozzo si prenderà la Reggina….al di là del personaggio di sicuro ha i soldi e tanti…

Renato
Renato
5 mesi fa
Reply to  Reggino

Il personaggio è un vero signore e speriamo sia lui. E non solo per i soldi. Parla poco e fa i fatti. Non come la legalità fraternità ugualita dei pidocchiosi che c’erano

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Non credo che ci siano realtà reggine che possono sopportare le spese di gestione del S. AGATA, un idea percorribile non so se potrebbe essere quella di darlo in un comodato gratuito all’eventuale Società che vorrebbe investire nel calcio per poter fare rinascere la Reggina!!!

Mike
Mike
5 mesi fa

Gravina vi diceva… non perdete tempo con i ricorsi inutili e iscrivetevi in D… e ora… ops

Reggino
Reggino
5 mesi fa
Reply to  Mike

Ops è morto… FORZA REGGINA

agostino
agostino
5 mesi fa

Giocherà forse in Terza Categoria…? È vergognoso, sta ridendo tutta l’ Italia!

Reggino
Reggino
5 mesi fa
Reply to  agostino

Caz dici…io sono fiero di essere reggino e quello che pensano i mangia polenta poco importa

Agos
Agos
5 mesi fa
Reply to  Reggino

Non hai capito un emerito casso! Sei lontano anni luce, non c’è gente capace di far fruttare i soldi che anticiperebbero, come fanno molte Società! Udinese e Atalanta in primis…che non guardano le classifiche ma i bilanci! La Reggina di Foti&C era nata per quello, vivere con i propri guadagni, cercati nelle sovvenzioni, sponsor, contributi, abbonamenti, mercato e settore giovanile di valore.

Reggino
Reggino
5 mesi fa
Reply to  Agos

La Reggina di Foti aveva la protezione di moggi

Paolo
Paolo
5 mesi fa

No ansia . stiamo calmi . ripartiremo questo anno e giocheremo per salire .punto e a capo .fate gli abbonamenti please.

Reggino
Reggino
5 mesi fa
Reply to  Paolo

Bandecchi presidente

Bronzo di Riace
Bronzo di Riace
5 mesi fa

D’accordissimo , meglio astenersi quest’anno dal fare figuracce contro i paesini della locride e aspettare un progetto vincente dall’inizio nel prossimo campionato .

Reggino
Reggino
5 mesi fa

Non sono d’accordo….la Reggina deve andare sempre a testa alta….la storia è dalla nostra parte

Luca
Luca
5 mesi fa

Meglio un anno sabbatico e ripartire con un progetto serio.

Un Tifoso
Un Tifoso
5 mesi fa

Locri è sempre stata nemica di Reggio fin dai tempi della Magna Grecia… alla larga!!!

Dimitrios
Dimitrios
5 mesi fa
Reply to  Un Tifoso

Guarda io c’ero nella finale Locri-Crotone quando in massa noi reggini andammo ad aiutare il Locri…poi questa loro amicizia con il Catanzaro lascia l’amaro in bocca. La Calabria é questa. Ricordiamo che due anni fa la Reggina votò a favore del Cosenza quando per 13 minuti di minutaggio persero 3 milioni di euro di contributi. E loro per ringraziarvi insieme al Catanzaro (sempre insieme quelle due città) quest’anno si sono costituiti contro di noi insieme a tutta la B. Ricordiamole queste cose quando qualche cosentino viene a fare l’amico e lo sportivo sui nostri siti

Un Tifoso
Un Tifoso
5 mesi fa
Reply to  Dimitrios

Fosse per me si ritornerebbe alle Calabrie, plurale… così come è stato dal 1817 nel Regno delle 2 Sicilie… e ci libereremmo in un sol colpo di CS e CZ.

ALESSANDRO
ALESSANDRO
5 mesi fa
Reply to  Dimitrios

Caro signore, Cosenza e Catanzaro hanno votato come tutta la B contro l’ampliamento della stessa categoria a 22 squadre anzichè le attuali 20 , per non avere contributi Sky inferiori. Si informi prima di dire castronerie, e se la prenda per la fine della Reggina contro i malfattori che l’hanno gestita in questi ultimi anni. Catanzaro e Cosenza non c’entrano nulla !

Dimitrios
Dimitrios
5 mesi fa

Piuttosto che quello che vuole fondersi con il Locri (gemellati con il Catanzaro) meglio scomparire. L’unica fusione che vedo é del suo cervello

Un Tifoso
Un Tifoso
5 mesi fa
Reply to  Dimitrios

Purtroppo è vero, ricordo anche io l’assurdo gemellaggio con la fecci@ di CZ.
Pura follia, non saprei come altro definirlo.

Articoli correlati

"Contento per Provazza, ci aspettiamo molto da lui. Deve essere più continuo"...
Velcea in porta e Provazza che ritrova una maglia da titolare dopo la mancata convocazione...
Tutti a disposizione, tranne Rosseti, per la sfida in programma alle 14.30 al Granillo. "Qualcuno...

Dal Network

L’incontro tra Maiello e Zola: una storia di perdono e riconciliazione. In una domenica che...

Nuova formula per la competizione che un tempo metteva di fronte la squadra che vinceva...

Protagonista con gli Azzurri che hanno sorpreso a Euro 2020 mancando poi la qualificazione ai...

Tifo Reggina