Tifo Reggina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Lfa Reggio Calabria: anche Trocini adesso deve dimostrare di poter trovare la quadra

Il tecnico ha gestito in modo quasi magistrale la parte iniziale del campionato, ora sembra non aver trovato la via giusta

Bruno Trocini è stato definito un lusso per la categoria. Se si considera che a lungo è stato un allenatore in grado di portare ai play off per la Serie B squadre che mai erano arrivate a certi livelli, come il Rende ed il Virtus Francavilla, la definizione non è poi così sbagliata, benché venisse da due esoneri. Di certo è stato bravo nella fase iniziale della stagione a tenere in piedi una squadra che era stata allestita in pochi giorni e giocava praticamente ogni tre giorni.

Il paradosso è che proprio il rendimento in quella fase sembrava essere la più grande iniezione di fiducia per un futuro diverso nel momento in cui si sarebbe avuto un ritmo di impegni normale. Così non è stato e nelle ultime gare si è vista qualche scelta, anche cambiata a gara in corso, apparsa sbagliata. La sensazione è che anche lui stia ancora cercando il giusto percorso per valorizzare le caratteristiche dei giocatori, confidando che presto il mercato possa dargli risorse per superare limiti che la rosa sembra avere ipotizzando di voler stare a certi livelli.

Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Teo
Teo
3 mesi fa

I mulini sono a prova. 😂😂😂😂. fenice serata

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ma quale quadra a pichetta deve trovare e andare a zappare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Nulla di personale con questo allenatore, dopo 3 mesi non è riuscito a dare un straccio di gioco, mi dispiace non lo ritengo un buon allenatore da 3 anni fermo dopo 2 esoneri, ha oltre 30 giocatori di buon livello tecnico, si prenda le sue responsabilità e faccia un passo indietro, vorrei parlare di Pellegrino e Bonanno da 5 anni fuori dal calcio, hanno avuto ruoli marginali in società che navigano in eccellenza e serie D, qualche radio locale continua a sostenere che questi hanno le competenze visto i risultati rischiamo di retrocedere e anche a Canicattì la vedo dura, spero di essere smentito, povera Reggina

Gianni
Gianni
3 mesi fa

Un povero UBRIACONE

Articoli correlati

"Contento per Provazza, ci aspettiamo molto da lui. Deve essere più continuo"...
Velcea in porta e Provazza che ritrova una maglia da titolare dopo la mancata convocazione...
Tutti a disposizione, tranne Rosseti, per la sfida in programma alle 14.30 al Granillo. "Qualcuno...

Dal Network

L’incontro tra Maiello e Zola: una storia di perdono e riconciliazione. In una domenica che...

Nuova formula per la competizione che un tempo metteva di fronte la squadra che vinceva...

Protagonista con gli Azzurri che hanno sorpreso a Euro 2020 mancando poi la qualificazione ai...

Tifo Reggina