Tifo Reggina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Quella data indigesta per la Lfa Reggio Calabria

Gli amaranto devono ritrovare il feeling con un rendimento casalingo all'altezza

La vittoria di Ravanusa con il Canicattì ha confermato che la nuova Reggina  tutto sommato non va poi così male in trasferta. Il ruolino di marcia è da squadra di altissima classifica, benché tra le questioni da mettere in rilievo c’è il fatto che lontano dal Granillo siano stati affrontati solo avversari di seconda fascia o addirittura bassissima classifica.

In casa si va male, malissimo. C’è una data che forse più di ogni altra cosa racconta quanto sia difficile al momento per la squadra di Trocini far valere il fattore campo: l’8 ottobre. Quella è l’ultima vittoria ottenuta dalla Lfa Reggio Calabria tra le mura amiche. Si fa riferimento unicamente al campo, tenuto conto che il match con il Città di Sant’Agata era stato perso sul campo e poi vinto a tavolino.

Il match con il Lamezia, del 25 ottobre, è stato invece totalmente cancellato. Domenica al Granillo arriva il Locri e l’obiettivo è evidentemente cancellare questa astinenza da acuto casalingo che fa male al morale e alla classifica.

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

"Contento per Provazza, ci aspettiamo molto da lui. Deve essere più continuo"...
Tutti a disposizione, tranne Rosseti, per la sfida in programma alle 14.30 al Granillo. "Qualcuno...

Dal Network

L’incontro tra Maiello e Zola: una storia di perdono e riconciliazione. In una domenica che...

Nuova formula per la competizione che un tempo metteva di fronte la squadra che vinceva...

Protagonista con gli Azzurri che hanno sorpreso a Euro 2020 mancando poi la qualificazione ai...

Tifo Reggina