Resta in contatto

Le pagelle di Tifo Reggina

Reggina: Guarna il migliore. Corazza, il digiuno continua

Questi i giudizi in casa amaranto dopo il pareggio a reti bianche contro il Catania

GUARNA 6,5 – Criticato spesso durante il campionato, oggi la conferma che sia uno dei migliori interpreti del ruolo nel campionato di Serie C.

LOIACONO 6,5 – La solidità della linea difensiva e l’impermeabilità del reparto è garantita dall’ex Foggia che gioca la sua solita gara senza sbavature.

GASPARETTO 6 – Fino al momento dell’espulsione quasi perfetto, nella ressa finale con Rizzo rimedia sfortunatamente un rosso pesante.

ROSSI 6 – Ordinaria amministrazione per il centrale di sinistra di Toscano, qualche difficoltà in fase di appoggio ma giusta la sufficienza.

BLONDETT 6 – Spesso bloccato lungo l’out destro, pochi spazi per affondare ma il suo compito lo svolge come sempre. (Dal 57′ GARUFO 5,5 – In leggero ritardo di condizione visto il lungo infortunio).

NIELSEN 5,5 – Può fare di più. Si sente la mancanza in mezzo al campo di un calciatore come De Rose, l’ex Pescara fatica. (Dal 70′ BELLOMO 6 – Si gioca poco nella fase finale e non riesce a trovare il jolly).

BIANCHI 5,5 – In calo rispetto alla prima parte di campionato, poco lucido in fase di appoggio. Ci si aspetta qualcosa in più per il finale. (Dal 79′ DE FRANCESCO sv).

LIOTTI 5,5 – Lunedì l’eurogol che ha garantito la vittoria nel big match contro la Ternana, oggi qualche errore di troppo nei traversoni. Aggiusta la mira nella ripresa ma non basta.

SOUNAS 6,5 – Solito moto perpetuo tra trequarti e centrocampo, il valore aggiunto di questa Reggina anche nei periodi di meno brillantezza.

CORAZZA 5 – Dov’è finito Joker? Contro la Ternana era andato vicino al gol, oggi non vede praticamente mai la porta. Un digiuno che continua ad allungarsi. (Dal 79′ SARAO sv)

DENIS 6 – Solita prova da corazziere tra le maglie della difesa del Catania, non ha grandi palloni per rendersi realmente pericoloso. (Dal 57′ REGINALDO 6 – Entra bene in partita ma non riesce a concludere in porta).

TOSCANO 6 – Era una partita difficile, sia per l’approccio che per il clima. Maglie strette, poche occasioni e la sua Reggina non può conquistare il terzo successo consecutivo.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Le pagelle di Tifo Reggina