Resta in contatto

News

Coronavirus, si ferma anche l’UEFA: rinviate Champions ed Europa League

Le due competizioni europee sono posticipate a data da decidersi

Anche l’UEFA affronta l’emergenza coronavirus: la massima istituzione calcistica europea ha infatti deciso di rinviare le rimanenti partite di Champions League, Europa League e Youth League dopo che la pandemia ha portato i governi di diversi Paesi a misure estreme, compresa l’Italia, attualmente seconda nazione al mondo con più contagi dietro la Cina.

«Alla luce degli sviluppi dovuti alla diffusione del COVID-19 in Europa e delle relative decisioni prese da diversi governi, tutte le partite delle competizioni UEFA per club in programma la prossima settimana vengono posticipate», ha comunicato l’UEFA. «Ciò include le rimanenti partite di UEFA Champions League, ottavi di ritorno, in programma il 17 e 18 marzo 2020; tutte le partite di UEFA Europa League, ottavi di andata, in programma il 19 marzo 2020; tutte le partite della UEFA Youth League, quarti di finale in programma il 17 e 18 marzo 2020», la nota della Uefa.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News