Resta in contatto

News

Coronavirus, il cuore della Roma: 5.000 biglietti gratuiti agli operatori sanitari alla prima in casa

Grande iniziativa del Club giallorosso, un piccolo modo per dire ”grazie” al grande lavoro degli operatori sanitari della Capitale

La prima partita in casa (e a porte aperte) della Roma sarà dedicata agli operatori sanitari che sono stati in prima linea nella battaglia contro il Covid-19. E’ questa l’iniziativa messa in piedi dalla società giallorossa, che ha deciso di mettere a disposizione di medici, infermieri e tutti gli operatori della Capitale che hanno lottato per far fronte al Coronavirus, ben 5.000 biglietti gratuiti per il primo match casalingo della squadra di mister Fonseca.

Un piccolo segno di riconoscenza quello della società capitolina, la quale, nella stessa partita, ricorderà gli operatori sanitari che hanno perso la vita durante l’epidemia, mentre una parte del ricavato dei biglietti della sfida sarà donata alla campagna fondi lanciata dalla Società, per comprare attrezzature mediche da destinare agli ospedali della Capitale che stanno contrastando il Covid-19. Infine, annuncia il Club, sarà studiata una nuova tariffa ridotta dedicata agli operatori sanitari per l’acquisto di biglietti per la prossima stagione.

La prossima gara in casa della Roma sarà contro la Sampdoria, ma sarà da valutare nelle prossime settimane se alla ripresa dei campionati le porte degli stadi saranno chiuse o meno.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News